Lo specchio dell'amore

alt
In principio,
ancor prima di approdare in terra ferma
liberamente si amavano le cose,
ignorando il genere.

Fu il desiderio, cieco,
a far pesce la limaccia dei fondali,
a mutare il pesce in scimmia, con il sesso,
glorioso motore della vita,
ribollente nel fango.

Gli animali se ne rammentano:
i delfini alternano ancora
gli accoppiamenti
tra il proprio sesso
e quello opposto,
e le loro estasi echeggiano
per miglia.

(words by: The Mirror of Love, Alan Moore – art by: Aubrey Beardsley)

2 Responses to “Lo specchio dell'amore”

  1. abissi scarlatti Says:

    bella l’immagine.

  2. kint Says:

    proprio oggi ho finito il secondo volume di promethea
    grande alan moore!

Leave a Reply