Archive for the ‘lobotomy’ Category

Millions of Deaths

Monday, May 21st, 2007
alt

L’America ha investito religione e morale in azioni ad alto rendimento. Ha adottato la posizione inattaccabile di una nazione che è benedetta perché merita di esserlo, e i suoi figli, indipendentemente da quali teologie riconoscono o disprezzano, sottoscrivono senza riserve il credo nazionale
(words by: “Times and Tendencies“, di Agnes Repplier – art by: andreco)

PopYoga per la middle-class

Wednesday, May 2nd, 2007

La pubblicazione, rivolta alla middle-class, è del 1997, prodotta dallo Yoga Institute di Santa Cruz, Mumbai, molto pop nel mood e nello stile editoriale, tipico dei fumetti indiani dell’epoca.

(more…)

Sesso e cristianesimo

Monday, April 16th, 2007

Saccheggiamo abbondantemente da Sesso e Cristianesimo, di Luigi Cascioli:

Che la Chiesa sia stata sempre contraria ad ogni rapporto sessuale sin dagli inizi della sua fondazione ci viene dal fatto che essa concesse ai suoi seguaci il permesso di sposarsi soltanto quando, in seguito alla mancata realizzazione di una profezia che dava per imminente la fine del mondo, fu costretta a riconoscere che l’interdizione ad ogni forma di accoppiamento avrebbe portato all’estinzione della specie umana.

Costretta quindi a riconoscere l’indispensabilità della fecondazione, la Chiesa, aggiudicatosi il ruolo di moralizzatrice, autorizzò i matrimoni dietro la condizione che i coniugi si attenessero nella maniera più scrupolosa alle leggi della sua morale.

Eccone qualche stralcio significativo:

1. Non si commette peccato se i coniugi compiono l’atto sessuale senza provare piacere. (Casistica). Fu in seguito a questo precetto che le donne per non compiere il peccato di concupiscenza, di cui poi dovevano confessarsi, recitavano durante il coito: “Non lo fò per piacer mio ma per dare un figlio a Dio”.

2. Se durante il coito uno dei due coniugi desidera ardentemente l’altro, costui compie peccato mortale. (S. Geronimo – Teologo). (more…)

Perpetuum Silentium

Friday, April 13th, 2007

Dal 1981 al 2006 Joseph Alois Ratzinger (aka Benedetto XVI) è stato a capo della Congregazione per la dottrina della fede, la più vecchia delle congregazioni vaticane, derivante dal Sant’uffizio e quindi storicamente dal Tribunale dell’Inquisizione(tm). Il Prefetto non ha lesinato condanne ed epurazioni per i membri della chiesa vagamente riformisti o sovversivi. Pubblichiamo l’elenco delle condanne inflitte dalla Congregazione in quegli anni, eventi stranamente ignorati dai media italiani, di solito così solerti nell’informarci di ogni minima opinione circolante nei purpurei salotti cardinalizi. Si sa, certe questioni è meglio che restino in famiglia.

:- 1984. Padre Gustavo Gutiérrez, peruviano, autore nel 1971 del saggio “Teologia della liberazione”, si rassegna al perpetuo silenzio. (more…)

Mio squisitissimo signore

Sunday, April 1st, 2007

(“My Sweet Lord”, Cosimo Cavallaro)

Il Cristo, centottantadue centimetri per novanta chilogrammi di cioccolata al latte, doveva essere esposto al Lab Gallery di Manhattan, ma il direttore dell’albergo che ospita l’evento ne ha cancellato l’esposizione, a causa delle pressioni e delle minacce ricevute dagli estremisti cattolici.

(more…)