Cosa Maledetta


Di tutte le stramaledette Cose, quella completamente e più incessantemente Dannata, bandita, esclusa, condannata, proibita, ostracizzata, ignorata, sopressa, repressa, depredata, violentata e diffamata, è l’essere umano individuale. Ingegneri sociali, statistici, psicologi, sociologi, ricercatori di mercato, proprietari immobiliari, burocrati, capitani d’industria, banchieri, direttori, commissari, re e presidenti, forzano costantemente questa Cosa Maledetta in schemi studiati attentamente, e costantemente si irritano per la resistenza, da parte della Cosa Maledetta, a lasciarsi inserire al posto assegnatole. I teologi la chimano peccatrice e cercano di redimerla. Il direttore la chiama criminale e cerca di punirla. Lo psicoterapeuta la chiama nevrotica e cerca di curarla. Sempre e comunque la Cosa Maledetta non vuole stare dove loro hanno deciso che stia.

(words from: “Mai fischiare mentre pisci“, di Hagbard Celine)

Leave a Reply